Home Agenda Associazione Attivita' Documentazione Link Contatti
cerca
NEWS › NEWS CP
HomeNews › Scheda articolo
Pistole cariche. Immagini e stereotipi nella pubblicità in un'ottica di genere
13 febbraio 2018 | Categoria: Da leggere

 
Autore: Caterina Grisanzio
Editore: De Ferrari

Qual è l'interazione tra l'immagine modellata e il cosiddetto atteggiamento naturale, a quale livello gli annunci pubblicitari personificano una posa artificiosa che forse riflette un'altra posa artificiosa, cioè il processo attraverso il quale arriviamo a pensare a noi stessi come naturali? Parte dall'analisi di un saggio del sociologo Erving Goffman "Gender Advertising", il libro "Pistole cariche. Immagini e stereotipi nella pubblicità in un'ottica di genere" che, attraverso la disamina del concetto di genere, introdotto nei primi anni '70 e all'epoca attuale divenuto molto importante nella realtà sociale (tanto da essere stato affiancato anche a quello di discriminazione), dei mezzi di comunicazione di massa presenti massicciamente nella nostra vita e dela loro influenza sociale, dei prototipi e degli archetipi che vengono proposti dai mass media, si propone di trovare dei punti di contatto con le tesi del sociologo e la comunicazione o, meglio, la pubblicità di genere trascorsi oltre 30 anni, tenendo presente il ruolo sempre più pervasivo che la pubblicità esercita nel mondo moderno, non essendo più un mero strumento di commercializzazione di prodotti, ma anche un mezzo di rappresentazione della realtà che ci circonda.

Nel volume viene sottolineato che la questione non è solo di genere, ma anche culturale, e quindi da essere affrontata prioritariamente nelle scuole.
archivio completo »

AGENDA
tutti gli appuntamenti di Ottobre »












"Comunicazione Pubblica" sostiene

Mappa Aiuto Credits Privacy

Comunicazione Pubblica - Direzione di Milano tel./fax 02/67100712 r.a.
2001-2019 © Comunicazione all rights reserved - P.Iva 04630291005

Il sito web dell'Associazione Comunicazione Pubblica non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto