Home Agenda Associazione Attivita' Documentazione Link Contatti
cerca
NEWS › NEWS CP
HomeNews › Scheda articolo
Selezione di 60 P.A. per il Progetto "RiformAttiva"
23 gennaio 2018

 
Per sostenere gli Enti locali nell'implementazione della riforma della Pubblica Amministrazione, il Dipartimento della funzione pubblica ha avviato il progetto "RiformAttiva", rivolto a P.A. regionali e locali (Province; Comuni con popolazione tra i 20.000 e i 200.000 abitanti; Unioni di Comuni).

La partecipazione al progetto è destinata a 60 Amministrazioni, che definiranno e realizzeranno un intervento organizzativo, della durata complessiva di 9 mesi, volto all'implementazione della riforma nell'ambito dei temi della semplificazione, accesso civico e gestione delle risorse umane (assessment delle competenze e definizione dei fabbisogni di personale e valutazione delle performance individuali).

Le opportunità offerte alle Amministrazioni selezionate sono di usufruire gratuitamente del supporto di società e centri di consulenza per implementare, raffinare e adattare, in base al contesto organizzativo di ognuna, soluzioni organizzative efficaci e strumenti utili a razionalizzare procedure; di confrontarsi con le altre Amministrazioni impegnate nei processi di riforma e di partecipare a workshop e seminari di approfondimento sull'argomento.

Per informazioni scrivere all'indirizzo riformattiva@governo.it.
Per partecipare inviare la documentazione richiesta, esclusivamente per posta elettronica all'e-mail: riformattiva@governo.it entro il 10 febbraio 2018.

archivio completo »

AGENDA
tutti gli appuntamenti di Dicembre »












"Comunicazione Pubblica" sostiene

Mappa Aiuto Credits Privacy

Comunicazione Pubblica - Direzione di Milano tel./fax 02/67100712 r.a.
2001-2018 © Comunicazione all rights reserved - P.Iva 04630291005

Il sito web dell'Associazione Comunicazione Pubblica non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto