Home Agenda Associazione Attivita' Documentazione Link Contatti
cerca
NEWS › NEWS CP
HomeNews › Scheda articolo
Qualificarsi comunicatore pubblico
07 febbraio 2017

 

La qualificazione professionale di "comunicatore pubblico" conferma annualmente il ruolo professionale e operativo di chi è iscritto all'Associazione e garantisce l'attività effettivamente svolta.

L'attestazione è rilasciata ai sensi di legge, con modalità di valutazione approvate dal Ministero. Quindi, a tutti gli effetti, ai fini della posizione di lavoro presso l'Ente pubblico di riferimento e attesta una professionalità specifica. Pertanto è opportuno che venga allegata al "fascicolo personale" esistente presso l'Ufficio personale dell'Amministrazione pubblica di appartenenza.
Ai sensi delle norme vigenti è valutabile come un documento relativo a "corsi di abilitazione, istruzione e perfezionamento relativo alla preparazione tecnica e professionale" del dipendente.
Per questo l'inserimento nel fascicolo è un obbligo per l'Amministrazione.

Confermata dopo la valutazione dei requisiti richiesti dal Consiglio direttivo di "Comunicazione Pubblica", l'attestazine vale un anno solare: 1 gennaio-31 dicembre (vedi banner Attestazione professionale). Chi utilizza l'attestazione come valore curriculare professionale, ha l'obbligo di informare l'utenza del proprio numero d'iscrizione all'Associazione.

Informazioni ulteriori: tel. 02 67100712 - email: compubblica@compubblica.it

 

archivio completo »

AGENDA
tutti gli appuntamenti di Novembre »












"Comunicazione Pubblica" sostiene

Mappa Formazione on line Aiuto Milano 2017 P.A.: Social network e comunicazione pubblica 2.0 Sassari 2017 Credits Privacy

Comunicazione Pubblica - Direzione di Milano tel./fax 02/67100712 r.a.
2001-2017 © Comunicazione all rights reserved - P.Iva 04630291005

Il sito web dell'Associazione Comunicazione Pubblica non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto