Home Agenda Associazione Attivita' Documentazione Link Contatti
cerca
NEWS › NEWS CP
HomeNews › Scheda articolo
Presentato a Bologna il volume “La Net Comunicazione Politica” di Francesco Pira
08 maggio 2012 | Categoria: Da leggere

 
Gremita venerdì pomeriggio, 27 aprile, la Sala dello Zodiaco della Provincia di Bologna per la presentazione del libro di Francesco Pira "La Net Comunicazione Politica" (Franco Angeli- Collana di Scienze della Comunicazione).

L'evento è stato organizzato dall'Associazione BolognaEuropa. Ed è stato proprio uno dei dirigenti dell'Associazione Emilio Lonardo a condurre magistralmente la serata che ha visto l'autorevole presenza di Andrea De Maria della Direzione Nazionale del Partito Democratico, dell'onorevole Giancarlo Mazzuca, parlamentare del Popolo della Libertà, e dell'onorevole Enrico Boselli, Vice Presidente di Alleanza per l'Italia. Presente in sala e poi autore di un intervento molto apprezzato anche il Segretario Nazionale aggiunto della Federazione Nazionale della Stampa, Giovanni Rossi.

De Maria ha sottolineato come i partiti non possono non valutare l'apporto significativo dei social network per mantenere un forte rapporto con elettorato e per conquistare nuovi consensi. "Ci vuole - ha detto l'esponente del Partito Democratico, già leader bolognese del partito e sindaco di Marzabotto-  buonsenso e capire che possono aiutare tutti noi in un momento difficilissimo della vita politica. Il partito democratico usa tantissimo la rete ed il nostro progetto è quello di una consultazione costante dei nostri iscritti e simpatizzanti attraverso il web".

Mazzuca, oggi parlamentare, ma per tanti anni direttore dello storico quotidiano di Bologna, Il Resto del Carlino, ha evidenziato come "la rete può fare da incredibile cassa di risonanza dell'anti politica in un'azione anti-casta sproporzionata". Mazzuca ha ribadito il ruolo fondamentale della carta stampata in una giusta integrazione con i nuovi
media.

Boselli, ex segretario del partito socialista e già parlamentare europeo e nazionale, si è soffermato anche sul problema delle infrastrutture: "oggi siamo ancora fermi all'ADSL, e il sistema della nostra rete è da terzo mondo. Questo è un problema serio che deve affrontare la politica in tutte le sedi. Ma il valore della rete è indiscutibile. Lo è
stato anche per le recenti rivoluzioni".

L'autore Francesco Pira, ha aperto e concluso i lavori, con due interventi mirati a focalizzare i risultati delle sue ricerche contenuti nel volume.
"La Rete non attira la politica ma piuttosto l'antipolitica. Il rapporto di leader e partiti con il web, al momento, è quello di un gioco che non determina con certezza consensi. E quindi l'intero eventuale utilizzo va discusso, ri-discusso, capito e ponderato.
Come in quel vecchio film della commedia italiana "Tenente pigliamocela con comodo", i politici italiani e i loro collaboratori muovono timidi passi, perché l'Italia non è l'America e perché nonostante gli italiani connessi su Facebook siano 20 milioni, di cui molti under 18, e quelli che utilizzano la rete, appena la metà della popolazione. Quindi conta di più la televisione, incidono maggiormente i giornali sull'opinione pubblica, è opportuno fare un lavoro sulle radio. 
In pochi hanno compreso che i social network sono utili se fanno parte di una comunicazione integrata e quindi sono parte importante della strategia, al pari di altri mezzi. Ma soprattutto è necessario ritrovare l'etica della politica, uscire dalle logiche della politica scandalistica, dal linguaggio populista per approdare ad un modello comunicativo relazionale, nel quale ai messaggi siano consequenziali gli atti. Certamente il tutto organizzato all'interno di una strategia comunicativa ben progettata".


TAGS: Bologna | La Net Comunicazione Politica | Francesco Pira | Associazione BolognaEuropa |
archivio completo »

AGENDA
tutti gli appuntamenti di Ottobre »












"Comunicazione Pubblica" sostiene

Mappa Aiuto Credits Privacy

Comunicazione Pubblica - Direzione di Milano tel./fax 02/67100712 r.a.
2001-2019 © Comunicazione all rights reserved - P.Iva 04630291005

Il sito web dell'Associazione Comunicazione Pubblica non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto