Home Agenda Associazione Attivita' Documentazione Link Contatti
cerca
LA RIVISTA
HomeLa Rivista › Scheda evento
COM-P.A. 2004, si rinnova
Numero 84 gennaio-febbraio 2004

A dieci anni dalla prima edizione del 1994 e di fronte ad uno scenario profondamente mutato si è reso necessario un ripensamento sugli obiettivi e le strategie di COM-P.A. Si cambia a cominciare dal nuovo titolo: Salone Europeo della Comunicazione Pubblica, dei Servizi al Cittadino e alle Imprese che sottolinea la volontà di aprire un confronto sulle tematiche della comunicazione nel più vasto ambito delle esperienze europee. Affrontare oggi le grandi questioni della comunicazione esclusivamente in termini locali appare riduttivo rispetto al passato. E soprattutto tende a svilire le prospettive di questa disciplina in un localismo autoreferenziale che da sempre è nemico dellaPubblica Amministrazione. Proprio per questo il Salone di Bologna intende proporsi come luogo privilegiato del confronto tra la realtà italiana e quella dei principali Paesi dell'Unione Europea. Peraltro la nostra Associazione ritiene da sempre che l'orizzonte europeo debba rappresentare un punto di riferimento irrinunciabile per la comunicazione pubblica. Oggi più che mai. Non a caso il tema guida di COM-P.A. 2004 è "La comunicazione pubblica guarda all'Europa". Intendiamo così corrispondere alle esigenze che la realtà quotidiana e anche i molti relatori e visitatori del Salone ci hanno indicato come urgenti e necessarie. Inoltre, in questa particolare fase della vita delle nostre imprese e delle nostre comunità, il Salone Europeo della Comunicazione Pubblica, dei Servizi al Cittadino e alle Imprese vuole riaffermare la volontà di rinsaldare i legami tra la Pubblica Amministrazione che chiede prodotti e servizi tecnologicamente avanzati e il mondo delle imprese che li realizza. Non sempre, fino ad oggi, siamo riusciti in questo intento,ma siamo più che mai decisi a rilanciare questa sfida. Le novità riguardano anche il calendario. L'appuntamento con la rassegna bolognese non sarà più nel tradizionale mese di settembre ma il 3, 4 e 5 novembre. Una data più vicina alle esigenze del mondo scolastico che, ogni anno, presta molta attenzione al Salone. In questo modo pensiamo di favorire la partecipazione delle Amministrazioni che sono chiamate al lavoro straordinario in vista del voto europeo e amministrativo del 12 e 13 giugno pros-simo. Oltre che a garantire una qualificata presenza di relatori e di amministrazioni dei Paesi dell'Unione Europea. Infine è stato realizzato un nuovo logo che d'ora in poi accompagnerà il Salone Europeo della Comunicazione Pubblica, dei Servizi al Cittadino e alle Imprese e che richiama, nel lettering e nella grafica, il rafforzarsi della vocazione europea della rassegna. La nostra Associazione ha così mantenuto l'impegno di dare nuovi contenuti e un più vasto respiro ad una manifestazione che registra, da dieci anni, risultati positivi e crescenti consensi. Ci auguriamo che questa nuova sfida incontrerà il gradimento delle Istituzioni, delle Imprese e dei visitatori che saranno a Bologna il 3, 4 e 5 novembre. Alessandro Rovinetti, Segretario Generale dell'Associazione "Comunicazione Pubblica"


archivio completo »

AGENDA
tutti gli appuntamenti di Ottobre »












"Comunicazione Pubblica" sostiene

Mappa Aiuto Credits Privacy

Comunicazione Pubblica - Direzione di Milano tel./fax 02/67100712 r.a.
2001-2019 © Comunicazione all rights reserved - P.Iva 04630291005

Il sito web dell'Associazione Comunicazione Pubblica non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto