Home Agenda Associazione Attivita' Documentazione Link Contatti
cerca
LA RIVISTA
HomeLa Rivista › Scheda evento
NUOVI OBIETTIVI DI AZIONE
Numero 68 Luglio - Agosto

Il 22 giugno si ? svolta l'Assemblea della nostra Associazione. All'Ordine del giorno, dopo la relazione del presidente, Gerardo Mombelli, e le comunicazioni del segretario generale Alessandro Rovinetti sull'approvazione del regolamento attuativo della Legge 150/2000, la presentazione del bilancio 2000, COM-P.A. 2001.
Il presidente Mombelli ha aperto l'icontro leggendo il messaggio inviato dal ministro della Funzione Pubblica Franco Frattini - che riportiamo integralmente - il quale ha voluto, nonostante gli impegni istituzionali, essere presente.
Ha scritto il ministro:
"Cari amici, mi spiace non poter essere qui con voi oggi. I primi giorni di insediamento sono, come certo immaginate, particolarmente impegnativi. Sono per? particolarmente contento ed ottimista per la comunicazione pubblica per cui tanto vi siete, ci siamo battuti. Ora il passo pi? importante ? stato compiuto; ci sono certo aspetti della nuova legge che sono stati sottoposti a critica, ma trovo comunque decisivo il fatto che si parta. E trovo beneaugurante la contestualit? dell'approvazione del regolamento di attuazione della Legge 150 da parte del Consiglio di Stato con la partenza di questa nuova legislatura che molto dovr? fare per questo settore.

Adesso ci aspetta soprattutto la parte, non certo meno impegnativa, dell'attuazione e della messa in pratica. Della nascita e del moltiplicarsi di uffici e figure professionali a disposizione di media e soprattutto dei cittadini in un nuovo, ed in molti casi primo, circuito virtuoso della comunicazione.

Il compito che ci aspetta sar? duro e gravoso, ma sono certo che i miglioramenti che riusciremo ad apportare e la soddisfazione dei cittadini sar? il premio pi? importante che potremo ricevere.
Buon lavoro e a presto".

La relazione del presidente ? proseguita con una breve rivisitazione delle attivit? dell'Associazione che hanno caratterizzato il 2000 e del successo che hanno ottenuto0con l'approvazione della Legge 150 che, per?, ha detto deve considerarsi un punto di partenza verso quegli obbiettiviche l'Associazione ha sempre dichiarato come propri e che sono, oltre al riconoscimento del sistema della comunicazione pubblica, anche la conferma della professione di comunicatore e la legittimazione della comunicazione non pi? come uno strumento di uso estemporaneo, ma come funzione in ogni Amministrazione.

Questo ? solo il primo traguardo per "Comunicazione Pubblica", ha confermato il presidente, di una azione che ci coinvolge ancora di pi? essendo nella fase complessa dell'attuazione della norma.
Un traguardo raggiunto grazie anche alle alleanze costruite collaborando attivamente e correttamente non, come alcuni hanno detto, per creare una corporazione in pi?, bens? per far crescere la cultura della comunicazione, perno indispensabile e strategico nella innovazione della P.A.

Alla luce dell'approvazione della Legge 150 e del successivo parere favorevole del Consiglio di Stato, l'Associazione deve quindi riconsiderare e rilanciare i suoi obbiettivi. Per questo l'assemblea 2001 riveste carattere importante: perch? traccer? con l'aiuto e le idee di tutti la nuova strada, le nuove azioni che perseguiremo nel prossimo futuro.

Il dibattito aperto dalla proposta del presidente, alla quale il segretario generale anche a nome di tutti i consiglieri ha dato piena adesione, ha visto "mettere sul piatto" numerose richieste, idee, consigli che, raccolti e razionalizzati, hanno definito un nuovo documento ufficiale di "Comunicazione Pubblica" da pubblicizzare su tutti gli strumenti di informazione dell'Associazione.
A questo proposito vi ? stata, da parte dell'Assemblea, la richiesta al presidente di un Comitato scientifico di indirizzo e guida sulle progettualit? e sulle attivit? riconsiderate che l'Associazione svolger?, sulle alleanze e sui rapporti da consolidare e nuovi.

Il segretario generale Rovinetti ha tracciato i contenuti del programma scientifico dell'ottava edizione di COM-P.A. ottenendo l'approvazione unanime.
Per tutti, inoltre vi ? stato accordo sul fatto che questa edizione sar? ulteriore, vero momento di verifica sullo stato di attuazione della legge che regola il sistema della comunicazione pubblica.

Dopo l'approvazione dei principi del nuovo documento ufficiale, all'unanimit? vi ? stata anche l'approvazione del bilancio del 2000.
La comunicazione si ? conclusa con la comunicazione della conferenza stampa per l'assegnazione dei premi Guglielmo Matsrojanni in collaborazione con la Fondazione Carisbo.



archivio completo »

AGENDA
tutti gli appuntamenti di Ottobre »












"Comunicazione Pubblica" sostiene

Mappa Aiuto Credits Privacy

Comunicazione Pubblica - Direzione di Milano tel./fax 02/67100712 r.a.
2001-2019 © Comunicazione all rights reserved - P.Iva 04630291005

Il sito web dell'Associazione Comunicazione Pubblica non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto